Carissime amiche e amici,

prima di tutto vogliamo ringraziarvi di avere scelto PicnicInfiore per una delle vostre serate. Lo avete fatto in tanti. Ci avete fatto diventare un appuntamento apprezzato e di successo. Anche troppo. Non è un paradosso. Ci avete sorpreso, siete arrivati in moltissimi, più di quanto potevamo aspettarci o pensare. Così, siamo diventati un grande evento. Ci stiamo quindi organizzando per rispondere alle stringenti nome di sicurezza per tutte le manifestazioni pubbliche, come sta avvenendo in tutta Italia e in Europa. Crediamo che sarà necessario solo poco tempo e che già dal prossimo mese avremo la possibilità di ospitarvi nuovamente sotto gli ulivi del podere Miclòu. Insieme a voi voglio però ringraziare di cuore, chi ha reso possibile il successo di PicnicInfiore. I maestri e gli artigiani del cibo delle terre di Romagna e Montefeltro, che ci hanno offerto il pane, la farina, gli ortaggi i salumi, i formaggi, i vini, che avete trovato in ognuno dei nostri cestini. È la vera tavola popolare e contadina. La tavola che meglio di ogni altra racconta la storia, la tradizione e il gusto del nostro “Buonpaese”.

Ancora grazie e a prestissimo.

Liberato Aliberti e il Podere Miclòu

GUARDA IL VIDEO